Windows 7: Via alla fase RTM

Dato che su questa notizia arrivo leggermente in ritardo, cerchiamo di capitalizzare le tante discussioni che si sono accese oggi in rete dopo la conferma dell’apertura del branch-rtm di Windows 7. Andiamo con ordine: prima di tutto, per dovere di cronaca, c’è da segnalare la disponibilità della Build 7232 del ramo winmain che però non dovrebbe avere nulla di particolarmente diverso dalla 7231 già linkata. Se siete dei collezionisti la trovate su Mininova o su ThePirateBay.

Ma veniamo a oggi e alle notizie più “succulente”.. il solito WZor ha annunciato la compilazione della build 7260 etichettata come 6.1.7260.0.win7_rtm.090612-2110. La particolarità di questa build sta tutta nel suo nome: win7_rtm.  Questa è la conferma quasi ufficiale (a meno che non si tratti di un colossale fake, ma non credo) che Microsoft ha aperto le danze che porteranno, entro il week-end, a compilare la tanto attesa RTM di Windows 7. La 7260 non sarà proprio la RTM visto che, per quello che ho letto in giro, è possibile attivarla con i seriali della RC. Si tratta invece di una ristretta cerchia di build interne che verranno analizzate e testate nel dettaglio dagli alti ingegneri che poi “metteranno al voto” per decidere quale tra loro verrà ri-compilata come RTM.

Un altro dettaglio non di poco conto che ci lancia all’interno dell’RTM-branch è la scomparsa dello sfondo Beta-fish (il pesce, chiamato Beta dagli inglesi, che ci ha fatto compagnia nelle vesioni beta e Rc di Seven), sostituito da Harmony, lo sfondo presumibilmente ufficiale che potete scaricare qui.

Ci siamo! Ancora due o tre giorni e poi ogni momento potrebbe essere quello buono per conoscere Windows 7 nella sua versione finale.

Per quanto riguarda la numerazione, è possibile che le RTM-Escrow (di cui la 7260 fa parte) possano arrivare fino alla 7270 mentre sul numero di versione della RTM vera e propria ancora non si sa nulla. C’è chi parla (non so con che fonti) di un improbabile 7200, chi di una 7300, chi di una 7277 e chi punta il dito sulla 7500. Ma per questo basterà attendere solo pochi giorni.

Se intanto volete provare questa nuova build il sito WZor ha messo a disposizione il link della versione 32 Bit in formato VHD (servirà Microsoft Virtual PC per farla funzionare). Non fornirò link diretti perchè si tratta già di una versione potenzialmente commerciabile e non più utilizzabile “liberamente”. Andate su wzor.info ed entrate nell’area privata utilizzando come username e password la parola che appare nell’home page seguita da un punto esclamativo.

Update: ecco la EULA della Build 7260. Come potete vedere è scomparsa la voce “RELEASE CANDIDATE”

[Omnia/Luca Zaccaro – via WZor]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.