Categorie
Tecnologia

Virtual PC/Xp Mode RC

Microsoft ha da poco rilasciato la Release Candidate di Windows Virtual Xp/Xp Mode, il software pensato per virtualizzare altri sistemi operativi e per permettere una perfetta integrazione tra Windows 7 e Windows Xp, concesso in licenza agli utenti di Windows 7 Professional, Enterprise e Ultimate. Questa è una soluzione che permetterà alle utenze professionali di eseguire programmi compatibili con il vecchio sistema Microsoft direttamente sul desktop di Seven.
Come esplicitamente scritto sul sito di Microsoft, prima di poter utilizzare questa versione sarà necessario disinstallare la versione Beta rilasciata qualche mese fa.
Questa versione contiene molte novità. Eccone alcune:
Ecco ora una guida passo-passo al download, all’installazione e alla personalizzazione di questo prodotto:
Step 1 – Scarichiamo i due file (Installer + Macchina Virtuale) dal sito di Microsoft:
Step 2 – Installiamo il programma di virtualizzazione:
Step 3 – Installiamo la macchina virtuale:
Step 4 – Configuriamo la macchina virtuale:
Step 5 – Il primo avvio di Windows Xp Mode:

UPDATE: 14/08/2009 ore 22:33

Xp Mode è ora disponibile anche in Italiano!

—————————————————————

Microsoft ha da poco rilasciato la Release Candidate di Windows Virtual Pc/Xp Mode, il software pensato per virtualizzare altri sistemi operativi e per permettere una perfetta integrazione tra Windows 7 e Windows Xp, concesso in licenza agli utenti di Windows 7 Professional, Enterprise e Ultimate. Questa è una soluzione che permetterà alle utenze professionali di eseguire programmi compatibili con il vecchio sistema Microsoft direttamente sul desktop di Seven.

Come esplicitamente scritto sul sito di Microsoft, prima di poter utilizzare questa versione sarà necessario disinstallare la versione Beta rilasciata qualche mese fa.

Questa versione contiene molte novità. Vi invito a leggere questo documento di Microsoft.

Ecco ora una guida passo-passo al download, all’installazione e alla personalizzazione di questo prodotto (dedicata ad ale):

NB: potete visualizzare questa mini-guida come slideshow, cliccando sulla prima immagine e premendo next

Step 1 – Scarichiamo i due file (Installer + Macchina Virtuale) dal sito di Microsoft:

fate attenzione alla scelta tra 32/64 bit

purtroppo non è ancora incluso l’italiano come lingua per Xp Mode

Step 2 – Installiamo il programma di virtualizzazione:

clicchiamo due volte sul file Windows6.1-KB958559-x86/64.msu

confermare l’installazione

accettate la licenza

fatevi un caffè 😉

al termine bisognerà riavviare Seven

Step 3 – Installiamo la macchina virtuale:

installiamo ora Xp Mode

next..

dove volete piazzare il disco virtuale di Xp Mode?

pare proprio che abbiamo finito!

Step 4 – Il primo avvio di Windows Xp Mode:

accettiamo il contratto di licenza di Xp Mode

scegliamo una password e, consiglio, fate in modo che Windows se la ricordi 😉

impostiamo il livello di sicurezza..

altro caffè, un po’ più lungo del precedente 😉

ecco il nostro “nuovissimo” Windows Xp Mode 😉

Step 5 – Configuriamo la macchina virtuale:

selezionate Windows Xp Mode e scegliete “Impostazioni” per modificare i parametri della vostra macchina virtuale

Ecco una lista delle impostazioni e qualche nota:

Nome: scegliete/modificate il nome della vostra macchina virtuale

Memoria: scegliete quanta RAM assegnare alla macchina virtuale (con Xp sono consigliati almeno 256 MB)

Disco Rigido #1: posizione del primo disco virtuale

Disco Rigido #2: posizione del secondo disco virtuale

Disco Rigido #3: posizione del terzo disco virtuale

File Modifiche Dischi: memorizzazioni temporanee.. lasciate pure stare

Unità DVD: scegliete se usare il lettore DVD o un file immagine

COM1: eventuale porta COM1

COM2: eventuale porta COM2

Rete: come collegarsi ad internet. Ora funzioneranno anche le chiavette WiFi USB!

Funzioni di Integrazione: è l’opzione più importante, mostrata anche in foto: permette di selezionare quali dispositivi/dischi ereditare dal computer “fisico”. Potete aggiungere semplicemente una stampante, l’audio, un hard disk fisico per scambiare file (verranno visualizzati come dischi di rete) ecc..

Tastiera: combinazioni tasti..

Credenziali di accesso: nome utente di Windows Xp Mode

Pubblicazione Automatica: segliete qui come far integrare i programmi di Xp Mode con Windows 7

Chiudi: scegli qui cosa vuoi che accada quando chiudi una macchina virtuale!

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook

6 risposte su “Virtual PC/Xp Mode RC”

HELP!! Avevo letto su un sito che il processore del mio netbook Asus supportava la Vitual Machine. Invece Intel Processor ID Utility mi dice che non è supportato!!! E’ possibile? E’ un processore Intel Atom CPU N270@ 1.60 GHz. Non c’è altro modo per mettere Seven?

Mhh.. forse mi sono perso qualcosa.. se vuoi vedere se il tuo processore supporta la tecnologia VT (virtualizzazione) scaricati questo (http://web.inter.nl.net/hcc/J.Steunebrink/ckcpu205.zip) zip, scompattalo e poi lancia il file *.bat al suo interno.

Per quanto riguarda Seven invece, la virtualizzazione serve per installare Xp Mode. Se anche il tuo processore non dovesse supportare tale tecnologia potrai comunque installare Seven, senza avere al suo interno la virtualizzazione di Xp (che, da quanto ho capito, hai già installato sul tuo PC)! I requisiti per installare Windows 7 li trovi sul sito di Microsoft, ma in ogni caso funziona bene su macchine degli ultimi cinque anni circa.

per quanto ne so non è possibile installare una scheda video diversa. Se apri il file di configurazione della macchina virtuale (quello con estensione *.vmc) l’unica che puoi modificare è la quantità di RAM da dedicare alla scheda video: devi modificare il parametro vram_size settato a 16.

Se qualcun altro ha da aggiungere qualcosa è il benvenuto 😉

Grazie Luca, approfitto ancora: sai se è possibile creare, in Win7, un disco VHD ed installarci dentro XP? Grazie ancora.

Certo, è possibile! Potrei spiegarti a parole come fare, ma di sicuro è molto meglio guardare questo splendido video-tutorial ufficiale di Microsoft in ITALIANO: http://www.microsoft.com/italy/beit/TechNet.aspx?video=a4b4a79e-7a2b-40c4-95fb-d4b82ee117c2

Se però vuoi fare il “boot” direttamente da questo virtual hard disk sappi che, a quanto ne so, sarà possibile solo nelle edizioni Enterprise/Ultimate e con Windows Server 2008 R2 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.