Categorie
Sport

Sognando il Tricolore – Puntata 1

Iniziamo una breve serie di articoli per cercare di capire come finirà questo stranissimo campionato di calcio di Serie A.
Partiamo dai dati certi: mancano 5 giornate (33, 35, 36, 37, 38), 15 punti in ballo.

La prima considerazione da fare è che ora è chiaro anche numericamente che la corsa per lo Scudetto è affare solo di Juventus e Milan. In questo senso, essendo la Juventus davanti al Milan anche per quanto riguarda gli scontri diretti, le probabilità aritmetiche di vincere lo scudetto sono per i bianconeri dell’82%. Passando però al lato più “sportivo”, lo Juventus Stadium ospiterà la sua squadra solo due volte mentre i milanisti giocheranno in casa tre volte (quattro, se contiamo anche il derby). Calendario alla mano sembra ora che il cammino della Juventus sia (dopo le sfide con Lazio e Roma) molto più in discesa di quello del Milan (che deve affrontare ancora Atalanta e Inter). Entrambe le squadre giocheranno molte partite con squadre di fondo classifica e a questo proposito è utile ricordare che nessuna di loro è ancora aritmeticamente retrocessa e che quindi, almeno per la prossima giornata, potranno lottare ancora con i denti per raggiungere l’ambito traguardo della “salvezza”.

Ecco lo scorcio finale di campionato per quanto riguarda la lotta scudetto:
GIORNATA 33
Cesena – Juventus (Mercoledì 25/04/2012 18:00)
Milan – Genoa (Mercoledì 25/04/2012 18:00)
GIORNATA 35
Novara – Juventus (Domenica 29/04/2012 15:00)
Siena – Milan (Domenica 29/04/2012 15:00)
GIORNATA 36
Juventus – Lecce (Mercoledì 02/05/2012 20:45)
Milan – Atalanta (Mercoledì 02/05/2012 20:45)
GIORNATA 37
Cagliari – Juventus (Domenica 06/05/2012 15:00)
Inter – Milan (Domenica 06/05/2012 20:45)
GIORNATA 38
Juventus – Atalanta (Domenica 13/05/2012 20:45)
Milan – Novara (Domenica 13/05/2012 20:45)

Passiamo ora alla Champions League: arrivano i primi verdetti. Sempre numeri alla mano apprendiamo che la Juventus è ARITMETICAMENTE QUALIFICATA SENZA PRELIMINARI alla prossima edizione della Champions League mentre il secondo posto ad accesso diretto è affare di Milan e Lazio. Il terzo posto, utile per guadagnare i preliminari della massima competizione europea, è invece traguardo possibile per molte squadre, anche se in corsa sembrano rimanere Lazio, Udinese, Napoli, Roma e Inter.
Stesso discorso per i due biglietti di Europa League: l’aritmetica non da ancora sicurezze, la lista delle pretendenti è grossomodo quella fatta sopra per la Champions. Maggiori indicazioni in questo senso arriveranno nelle prossime giornate.

Per quanto riguarda invece il discorso retrocessione, abbiamo già detto che numericamente i giochi non sono ancora chiusi (potenzialmente tutti dalla Roma in giù possono retrocedere) ma il Cesena già settimana prossima contro la Juve potrebbe dire addio alla massima serie.

Ci vediamo al prossimo appuntamento Giovedì 26/04/2012 per commentare la situazione dopo la giornata 33, rinviata a causa della morte di Morosini.

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.