Categorie
Tecnologia

Aggiornamento a Windows 10 in corso

Windows 10 Launch

Dopo svariati mesi “al servizio” del programma Insider Preview lanciato da Microsoft per testare Windows 10 e dopo aver aggiornato un Notebook ed un Netbook da Windows 7 Home Premium a Windows 10 Home è finalmente arrivato il momento di aggiornare il mio PC principale, un assemblato del 2007 (con molti “ritocchini” nel corso degli anni) su cui al momento è installato Windows 8.1 Pro MCE, a sua volta aggiornato da Windows 8 Pro MCE e, in origine, Windows 7 Professional Retail.

Il PC in questione è un Intel Core 2 Quad Q9300 con 8 GB di RAM DDR2, SSD da 128 GB + Disco dati da 1TB, nVidia GTX 650 e un adattatore PCI-EX > USB 3.0 dato che al tempo della vecchia ASUS P5Q PRO queste “nuove tecnologie” non esistevano ancora 🙂

Windows 10, nel suo complesso, mi ha più che convinto e non è la prima volta che lo dico. Non è perfetto, alcune funzionalità sono ancora in uno stadio embrionale e necessariamente dovranno essere migliorate (una su tutte: Edge) ma l’esperienza nel suo complesso è soddisfacente. Insomma, Windows 10 è pronto per la mia “Macchina principale di Produzione”.

In queste ore, mentre sono al lavoro, l’aggiornamento è in fase di download (ho usato Media Creation Tool dato che l’aggiornamento che avevo prenotato con GWX non è ancora arrivato). Prima di sera conto di completare l’installazione ed avere un Sistema funzionante che andrà ad affiancarsi ad una versione di Windows 7 che sfrutta il Native VHD Boot e che risiede, appunto, su un disco virtuale (mi serve per continuare ad usare Xp Mode).

Ormai sono talmente “skillato” sull’installazione di Windows 10 che non mi aspetto sorprese, ma aspettatevi un aggiornamento in serata (o nei prossimi giorni).

Intanto qualche numero da NetMarketShare con cui approfondire la notizia del raggiungimento delle 75 milioni di installazioni:

OS                          Luglio         Agosto    Differenza
Windows Xp        11,72%        12,14%    +00;42%
Windows Vista    01,84%       01,82%    -00,02%
Windows 7           60,73%       57,67%    -03,06%
Windows 8           02,78%      02,56%    -00,22%
Windows 8.1        13,11%        11,39%     -01,72%
Windows 10         00,39%      05,21%    +04,82%

Possiamo notare tre cose:
– Windows 10 si sta comportando ESTREMAMENTE BENE
– La maggior parte degli aggiornamenti sembra provenire da Windows 7
– Come è possibile che ci siano ancora utenti su Windows 8.0?

Avete qualcosa da aggiungere?

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.