Categorie
Tecnologia

Windows Home Server: ecco “Vail”

Sicuramente molti di voi conoscono Windows Home Server (altrimenti clicca qui). In pratica è una versione di Windows pensata per funzionare su un piccolo Server domestico, in modo da rendere più semplice la gestione di una rete locale con Backup, sincronizzazioni e molto altro ancora. La prima “versione” di WHS (Power Pack compresi) è basata sul codice di Windows Server 2003, con qualche aggiunta sul campo della multimedialità e qualche rimozione (alcune funzioni troppo “avanzate”).

Bene, l’anno scorso Microsoft aveva rilasciato una “minor release” di WHS promettendo per il 2010 grandi novità, che tradotto vuol dire una Major Release, una “seconda versione”.

Questa, nome in codice Vail (come al solito una cittadina), sembra essere ora tra noi, almeno in una sua versione primitiva. Con molto piacere sono lieto di comunicarvi che sembrerebbe basata su Windows 7 (o meglio, Server 2008 R2). Se diamo per vere le immagini che circolano in rete (quella sopra, qui le altre) questa versione avrebbe come build-number la sigla 6.1.7360.0 (hsbs_ids.091210-1540) e sarebbe ancora molto in fase di “concept”

Ripeto, Vail è un progetto sicuramente in corso d’opera, ma non è detto che queste indiscrezioni vadano prese come oro colato. Come al solito staremo a vedere 😉

PS: vi siete persi il link per gli screen? Rieccolo!

[Omnia/Luca Zaccaro – via BetaArchive]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Life

AnniZero

Grazie alla funzione di scheduling di cui è dotato WordPress eccomi “virtualmente” qui, alle 23:59 del 31 Dicembre 2009, a celebrare la fine degli Anni Zero del ventunesimo secolo. Cosa ricorderemo di questi dieci anni? Ognuno può dare la propria risposta a questa domanda. Ecco la mia: elencherò un avvenimento “pubblico” e uno “privato” per ogni anno..

2000: attacco globale a Internet. Nel mese di Febbraio una serie di attacchi DoS riducono in genere siti del calibro di eBay, CNN, Yahoo, ZDNet.

2001: attentato terroristico alle Twin Towers di New York e al Pentagono. Il mondo entra nell’era della guerra al Terrore, America e Occidente contro il fondamentalismo islamico impersonificato da Osama Bin Laden e dalla sua organizzazione terroristica Al-Qaeda.

2002: entra in vigore l’Euro, moneta unica dell’Unione Europea, in 12 Paesi tra cui l’Italia.

2003: guerra in Iraq. Le forze dell’alleanza occupano molte città e danno la caccia a Saddam Hussein, catturato il 14 Dicembre.

2004: Bush riconfermato Presidente USA dopo uno spoglio elettorale contestatissimo (soprattutto in Florida).

2005: muore Giovanni Paolo II, un Papa amato dai credenti e (credo) rispettato da tutti per il suo coraggio e la sua determinazione.

2006:  l’Italia è Campione del Mondo di Calcio. Nella finale di Berlino gli azzurri battono la Francia ai rigori e alzano la coppa dorata per la prima volta dopo il 1982.

2007: il lancio di iPhone. Ok, avvenimento decisamente meno importante di altri, ma un giorno che resterà inpresso nella mente di molti appassionati del settore.

2008: Silvio Berlusconi vince ampiamente le elezioni politiche con il Popolo delle Libertà, cartello elettorale destinato a trasformarsi in partito politico l’anno seguente. Per Berlusconi è il quarto mandato da Presidente del Consiglio. Oltre che dal PDL, sarà sostenuto dalla Lega Nord e dall’MPA.

2009: la crisi mondiale tiene banco per tutto l’anno. Gli effetti sembrano lievemente affievolirsi negli ultimi mesi, con deboli segni di ripresa per le economie dei principali Paesi.

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook