Categorie
Tecnologia

Download Windows 8 Consumer Preview (CP)

Microsoft ha appena rilasciato pubblicamente la Consumer Preview di Windows 8 (6.2.8250.0.winmain_win8beta.120217-1520).
Questa versione, paragonabile ad una Beta, è liberamente scaricabile da chiunque e installabile su qualsiasi PC (a patto che soddisfi i requisiti minimi). Potrà essere utilizzata senza alcun tipo di restrizione fino allo scadere del periodo di prova .

Il download della versione Client 32 bit è disponibile in questa pagina: Link

Il download della versione Client 64 bit è disponibile in questa pagina: Link

Il download della versione Client ARM è disponibile in questa pagina: no link yet

Il download della versione Server 64 bit è disponibile in questa pagina: no link yet

Ecco una carrellata di “pillole” che riguardano Windows 8:

Q: Cosa è Windows 8?
A: Windows 8 è il nome in codice della prossima generazione di Sistemi Operativi di Microsoft (Kernel 6.2)

Q: Si tratta della versione definitiva di Windows 8?
A: No, si tratta di una fase Beta, alla quale devono seguire le fasi di RC, RTM e GA

Q: Windows 8 CP sarà disponibile in Italiano?
A: No, o almeno non ufficialmente. Può darsi che presto verranno diffusi illegalmente i Language Pack

Q: Quali architetture saranno supportate da Windows 8 (Kernel 6.2)?
A: Windows 8 (Kernel 6.2) funzionerà sui comuni processori a 32 bit e a 64 bit. Supporterà inoltre, per la prima volta, la piattaforma ARM

Q: Quali dispositivi saranno supportati da Windows 8?
A: Windows 8 supporterà tutti i dispositivi attualmente supportati da Windows 7, a patto che rispettino i requisiti minimi. Windows 8 è inoltre ottimizzato per il funzionamento sui Tablet PC con il supporto al Touch Screen.

Q: Cosa è Metro?
A: Metro è una filosofia di Design lanciata da Microsoft con il rilascio di Windows Phone. Metro è profondamente integrato in Windows 8, il quale offre una interfaccia ispirata a Metro e appositamente studiata per funzionare con input di tipo Touch (Immersive).

Q: Cosa è Windows Store?
A: Windows Store è una applicazione disponibile in Windows 8 che permetterà di centralizzare la pubblicazione e la distribuzione di applicazioni e driver. Sarà l’unica possibilità di condividere le nuove applicazioni Metro-Style supportate dal sistema insieme alle vecchie applicazioni Windows. Dovendo superare un controllo di garanzia, è opinione comune che queste applicazioni appariranno sullo Store solo dopo che un team di esperti abbia accertato la non presenza di Malware e falle critiche di sicurezza

Q: Windows 8 includerà un nuovo browser?
A: Sì, in Windows 8 sarà disponibile Windows Internet Explorer 10 che funzionerà in due modalità completamente differenti tra loro: nell’ambiente Desktop troveremo il “classico” Internet Explorer mentre una Metro-App appositamente sviluppata e basata sul motore di IE10 permetterà la navigazione in Internet dall’interfaccia Immersive senza però supportare alcun tipo di plugin (compreso Flash Player). Se una pagina richiede un plugin aggiuntivo verrà presentato all’utente un messaggio che permette di passare alla versione “classica” del browser, abbandonando l’interfaccia Immersive

Q: Windows 8 includerà Ribbon?
A: Sì, Windows Explorer includerà un menù navigazionale progettato sfruttando i Ribbon di Office 2007, ovvero un re-design dei classici menù (File, Modifica, Visualizza ecc..) che sa modificarsi automaticamente in base alle azioni dell’utente.

Q: Windows 8 avrà il pulsante “Start”?
A: Sembra di no. Il pulsante fisso che abbiamo conosciuto a partire da Windows 95 è sparito (insieme al menù Start), ed è stato sostituito da un pulsante a scomparsa (compare posizionando il mouse nella parte inferiore sinistra dello schermo) che permette di accedere alla nuova Start Screen. Non è ancora chiaro se questa sarà una opzione disattivabile o meno.

Q: Windows 8 sarà accompagnato da una versione Server?
A: Sì, mentre Windows 8 è destinato ad una utenza Home/Businness, una versione dedicata (nome in codice Windows Server 8) è pensata specificatamente per l’utenza Server. Una versione di test di Windows Server 8 dovrebbe essere rilasciata nella giornata di oggi

Q: Quali sono i principali miglioramenti presenti in Windows 8?
A: Supporto ARM, interfaccia Immersive, Metro-App, Windows Store, nuovo logo Windows, tema Aero Lite, Charm Bar, nuovo Gestione Attività, nuove impostazioni di ripristino del Sistema, integrazione con Live ID, nuovo metodo di attivazione, Hyper-V (prima disponibile solo in Windows Server), nuovo Windows Defender, ISO mount, PDF Reader, nuova gestione MUI, Windows To Go, Secure Boot, NFC e molti miglioramenti di affidabilità, sicurezza e prestazioni

Q: Quali sono i requisiti di sistema di Windows 8?
A: I requisiti minimi di Windows 8 sono gli stessi di Windows 7. Li trovate su Wikipedia

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Internet

Mininova: addio ai Torrent illegali

Cade l’ennesima “casa” dei download liberi: Mininova, il più grande ripostiglio di torrent di tutti i tipi, ha cancellato tutti i riferimenti a download illegali e ha deciso che d’ora in avanti saranno permessi solo gli upload “controllati”.E’ la fine di un’altra epoca: Mininova era nata nel 2005, per colmare il buco lasciato a sua volta dalla chiusura di Suprnova (Dicembre 2004).

Solo pochi giorni dopo la “presa” della Baia, ecco dunque sgretolarsi un’altra colonna del peer-to-peer.

Resto convinto del fatto che non è questo il modo di combattere il file sharing, non passerà molto tempo prima che dalle ceneri di Mininova rinasca qualcosa di nuovo e più funzionale.

Ecco, speriamo solo che questa fenice si risvegli prima di Febbraio 2010.. non vorrete per caso aspettare di vedere la Sesta Stagione di Lost in Italia, vero?

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 su MSDN, Technet e Connect

Appuntamento alle Sette PM (ora italiana) per il download di Seven dai circuiti ufficiali Microsoft!

MSDN: disponibile (secondo SevenForums)!

Technet: disponibile (secondo NeoWin e Pacino)!

Connect: disponibile (secondo MyDigitalLife)

MSDNAA: appuntamento il 14 Agosto.

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Neptune, il Windows che non fu

Da domani ogni giorno potrebbe essere quello buono per la “segnatura” della versione finale (RTM) di Windows 7. Giusto dunque che i blogger si dedichino all’evolversi di questa notizia.

Oggi però volevo raccontarvi una storia che forse non conoscete. Sì perché, esattamente 10 anni fa, iniziava in Microsoft lo sviluppo di un Sistema Operativo che non vide mai la luce: Windows Neptune.

Windows 2000, pensato e progettato come sistema Server/Aziendale era “appena nato” e in Microsoft volevano creare il primo sistema operativo “Home” a 32-Bit.

Il kernel sarebbe stato ereditato in larghissima parte proprio da Windows 2000, così come l’interfaccia grafica. Anche il nome, secondo fonti interne: Windows 2000 Home.

Neptune si differenziava da Windows 2000 per l’aggiunta di tante piccole “features” come una bozza di firewall integrato.

Il sistema prometteva bene: utilizzava circa l’80% delle risorse di Windows 2000 e offriva la possibilità di aggiornare DirectX e Internet Explorer.

La storia di Neptune si interrompe nel momento in cui Microsoft decise di unire questo gruppo di programmatori con quelli di Windows 2000. Dalla loro collaborazione nacque Whistler, che di sicuro conoscete meglio con il nome di Windows Xp.

Neptune non è mai stato rilasciato ufficialmente, tuttavia esistono due Build in rete che è possibile scaricare per vie “poco legali” come accade con le varie versioni di Windows 7. Se avete una macchina virtuale da far lavorare, le due stringhe magiche sono Neptune Build 5000 e 5111.

Prima di dare il benvenuto a Seven, provate quello che sarebbe potuto diventare il “Sistema Leggendario” al posto di Xp 😉

[Omnia/Luca Zaccaro – via hardwaregadget]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook