Categorie
Tecnologia

Windows 7 RC: inizia lo spegnimento ogni 2 ore

Windows 7 RC, l’ultima milestone prima della versione definitiva di Seven, è stato distribuito pubblicamente da Microsoft a partire dal 5 maggio 2009, con milioni di product key prelevabili ed utilizzabili gratuitamente.

Grazie a questa politica del “prova e giudica” l’azienda di Redmond è riuscita a guadagnarsi davvero tanti fans e Windows 7 si è rivelato essere un successo fin dal primo giorno di commercializzazione (oggi sfiora già il 10% del totale con più di 60 milioni di attivazioni).

Bene, ma se siete tra quelli che stanno ancora utilizzando la versione RC (7100) di Windows 7 sappiate che, a partire da oggi, la vostra copia del sistema operativo inizierà a riavviarsi ogni due ore, rendendo praticamente inutilizzabile il PC. Si tratta di una cosa normalissima: la Release Candidate era appunto una versione di prova e ora Microsoft “batte cassa”: se siete rimasti piacevolmente colpiti da Windows 7 è ora di comprarsi una licenza originale 😉

Per quanto mi riguarda posso dirvi che una cinquantina di euro per una copia originale di Windows 7 Home OEM sono soldi davvero ben spesi.. se poi avete problemi nell’installazione posso provare a darvi una mano 😉

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Virtual PC/Xp Mode RC in Italiano!

Mentre il rilascio di Windows 7 in Italiano si sta prendendo (giustamente) tutta l’attenzione dei blogger, volevo segnalarvi una importante novità: Microsoft ha messo a disposizione la RC di Virtual PC/Xp Mode in molte lingue, tra cui l’Italiano. Pochi giorni fa ho illustrato dettagliatamente in un articolo il download, l’installazione e la personalizzazione della macchina virtuale; potete fare riferimento a quella guida selezionando l’italiano tra le lingue disponibili sul sito di Microsoft.

Buona virtualizzazione a tutti 😉

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 Build 7231 VHD Leaked

Probabilmente sono tra i primi ad annunciarlo ma, al contrario di quanto previsto, è stata rubata un’altra Build di 7. No, non si tratta della miseteriosa 7230 appartenente al ramo _sp di cui si parla da giorni, ma di una nuovissima build del ramo winmain e quindi sicuramente etichettata come Pre-RTM (quindi potenzialmente la stessa RTM). Sto parlando della Build 7231!

Il sito russo WZor ci offre un link per scaricare il sistema operativo in formato VHD, proprio come aveva fatto con la 7227 qualche giorno fa. Ora è tardi e non voglio soffermarmi oltre.

Se volete provare questa build sulla quale non si hanno notizie ufficiali qui sotto c’è un link. Altrimenti scaricatevi tranquillamente la Build 7229 😉

Link – Windows 7 Build 7231 VHD (da verificare)

SHA1: E947CB5AAD1DB581162C1F44F97C9B0E49E70E0A)
SIZE: 5,214,876,672 byte
CRC5710D7DF
MD5E11D5A0BE7EC9379141A07F831DE87ED
SHA1: D6315A1D8D89D30D7EA948AD93D572203D155193

UPDATE (12/06/2009)

Ho scaricato l’hard disk virtuale e ho usato un po’ questa build 7231 del ramo winmain. Devo dire che la prima cosa che ho notato (e l’unica, visto che l’ho usato per dieci minuti) è che nell’EULA è ancora presente la voce “Release Candidate” mentre sul desktop fa ancora capolino il simpatico pesce ormai globalmente conosciuto come “BeTTa Fish”. Ciò mi fa intendere che questa non sia una vera e propria RTM-Escrow..

Ma potrei sbagliarmi 😉

Ecco intanto qualche screenshot:

[Omnia/Luca Zaccaro – via WZor]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 Build 7229 Leaked!

“Call a plumb!”

Al grido di “chiamate un idraulico” in questi ultimi mesi è sempre stata annunciata una build di Windows 7. E oggi il furto dell’ultima build di test non fa certo eccezione.

Forse ci troviamo davanti alla build attesa con più impazienza dai tester, perchè da qui alla RTM i cambiamenti saranno praticamente nulli. Anzi, forse ci troviamo già di fronte ad una RTM-Escrow dato che, secondo alcuni rumors, le chiavi di Microsoft non funzioneranno con questa build dato che è destinata agli OEM.

Non si può ancora dire nulla di questa build dato che per il momento è disponibile solo il download della x64 (e solo da pochi minuti). Appena ne so di più posterò quealche informazione aggiuntiva. Intanto ecco i torrent!

Link – Windows 7 Build 7229 32 Bit

BUILD: 6.1.7229.0.winmain.090604-1901 – last WinIQ SIGNOFF build!
7229.0.090604-1901_x86fre_client_en-us_OEM_Ultimate-GRMCULFREO_EN_DVD.iso
SIZE: 2,426.87 MB
MD5: b4c090f45f2a6ce136c4413a8e56a631
SHA1: b3fec2cfc05b6004864ab7ef99a1f9c7ee8d8ba4
CRC32: b1bbd756

Link – Windows 7 Build 7229 64 Bit

BUILD: 6.1.7229.0.winmain.090604-1901 – last WinIQ SIGNOFF build!
7229.0.090604-1901_x64fre_client_en-us_OEM_Ultimate-GRMCULXFREO_EN_DVD.iso
SIZE: 3,111.09 MB
MD5: 32460cb7abb9bf5eac65aea7034c798b
SHA1: f3df1990d9242c48bc56515534911838df0abea9
CRC32: 04fc6b18

Link – Windows 7 Build 7229 Language Pack (non confermato)

scaricate il file *.zip al cui interno troverete i torrent dei LP a 32 e 64 bit. Non so quali lingue ci siano dato che ho appena iniziato a scaricarlo

[Omnia/Luca Zaccaro – via SevenForums]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 sign-off: appuntamento al 19 Giugno

Certo che quelli di WZor sanno come attirare l’attenzione degli internauti! Dopo qualche giorno off-line causa Server, i “russi” sono tornati con una notizia sensazionale (da considerarsi come un rumor): Il 19 Giugno potrebbe essere la data del Sign-Off per Windows 7. Dopo un meeting tra i cervelloni di MS che inizerà nel week end, dovrebbe concludersi la diffusione delle build ai partner. Windows 7, dopo la build 7230 (winmain), dovrebbe entrare nello stato di “Sign-Off”. Cosa significa? Questione di termini. Se vi piace di più potete chiamarlo “code freeze” ma la sostanza è che verranno tolti i giga di debug, verranno abilitate tutte le versioni, incluse le lingue della Wave 0, scoperte eventuali sorprese finali e il codice verrà dichiarato chiuso. Da quel momento in poi presumibilmente si parlerà di “fase RTM” a tutti gli effetti con la riscrittura dell’EULA, la valutazione dei prezzi e, forse, i primi discorsi di marketing. E Windows 7, la tanto sospirata RTM, sarà pronta, entro metà luglio.

Ricapitoliamo. Nel ramo winmain è stata compilata la build 7230 che molto probabilmente verrà etichettata come “RTM-Escrow” e che forse sarà rubata già stanotte domani sera (fuso orario russo). Poi ci sarà un vuoto fino al 19 Giugno. E dopo? WZor dice che dopo quella data potrebbe essere rubata nientemeno che una RTM-Build prima ancora che questa venga distribuita ai manufacturing!

Occhio ragazzi! Windows 7 è pronto e la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva 😉

PS: intanto è stata diffusa (sempre da WZor) la Build 7227 in formato VHD. Link? ThePirateBay..

[Omnia/Luca Zaccaro via WZor]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7: Build 7201 Leaked!

Sui principali circuiti torrent non è ancora arrivata, ma la Build 7201 di Windows 7 è stata rubata. Lo rende noto il sito russo WZor.info

Torrent Link – Windows 7 Build 7201 – 32 Bit

Torrent Link – Windows 7 Build 7201 – 64 Bit

Nota: Una volta scaricati questi due zip scompattateli e al loro interno dovreste trovare i due file .torrent per iniziare davvero a scaricare questa build. io la farò partire domani qundi per il momento non ne assicuro il funzionamento

Questa volta, stando alle informazioni di WZor, dovremmo ringraziare SUKONKA. La Build che presto intaserà le reti p2p è caratterizzata dalla stringa 7201.0.winmain_win7ids_sp.090601-2255 che la colloca temporalmente all’altroieri. Presto forse capiremo una volta per tutte cosa significa di preciso la sigla win7ids_sp e in colpo solo dovremmo saperne di più sulla RC2 e sul presunto SP1.

Salvate questa pagina nei preferiti e ricaricatela spesso. Entro domani mattina dovreste trovare qualche info su come scaricare questa nuova Build!

Ah, se ve lo siete dimenticati, Windows 7 uscirà il 22 Ottobre 😉

[Omnia/Luca Zaccaro – via ihackintosh e WZor]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7: Tutte le (possibili) date!

++ UPDATED ++

Alla luce delle ultime dichiarazioni ufficiali di Microsoft (03/06/2009)

Post un po’ inutile, lo ammetto. Ma divertente! Ecco, all’inizio del semestre che vedrà il rilascio del nuovo sistema, tutte le date, vere o presunte, che riguardano Windows 7 😉

30/01/2007: esce Windows Vista. Si inizia a parlare del suo successore (nome in codice “Seven“, ex “Vienna“)

??/01/2008: rilasciata ai partner la build 6519 (Milestone 1) – RUBATA

21/04/2008: rilasciata la build 6574 che apporta i primi veri cambiamenti

??/08/2008: rilasciata la build 6589 (Milestone 2)

07/09/2008: rilasciata la build 6780 (Milestone 3) – RUBATA

02/11/2008: si diffonde la build 6801RUBATA

08/12/2008: si diffonde la Pre-Beta build 6956RUBATA

09/01/2009: rilasciata pubblicamente la Beta build 7000

09/02/2009: diffusa la Pre-RC build 7022RUBATA

08/03/2009: diffusa la Pre-RC build 7048RUBATA

12/03/2009: diffusa la Pre-RC build 7057RUBATA

28/03/2009: diffusa la Pre-RC build 7068RUBATA

07/04/2009: diffusa la Escrow-RC 7077RUBATA

10/04/2009: diffusa la Pre-RTM build 7106 (in realtà la 7077) – RUBATA

05/05/2009: rilasciata pubblicamente la RC 7100

15/05/2009: diffusa la pre-RTM build 7127RUBATA

27/05/2009: diffusa la pre-RMT build 7137RUBATA

01/06/2009: compilata la RC2 build 7201 – RUBATA

02/06/2009: compilata la RC2 build 7227 – RUBATA

04/06/2009: compilata la RC2 build 7229 – RUBATA

08/06/2009: compilata la RC2 build 7231 – RUBATA

10/06/2009: compilata la RC2 build 7232 – RUBATA

12/06/2009: compilata la RTM-Escrow build 7260 – RUBATA

Naturalmente ci sono altre build interne e altre che sono state rilasciate in seguito (come la 6936)

____________________

Ed ora, al 01/06/2009, l’inizio delle “supposizioni” con la relativa fonte!

06/06/2009 – presunta diffusione in rete della RC2 build 7200 (WZor.info)

19/06/2009 – presunta data della compilazione di Windows 7 RTM (WZor.info)

26/06/2009 – presunta data della compilazione di Windows 7 RTM (NeoWin.net)

30/06/2009 – presunta data del sign-off di Seven, compilazione della RTM (WZor.info)

07/07/2009 – presunta data del debutto della RTM (secondo me)

01/09/2009 – presunta data del debutto della GA e RTW (seondo me)

22/10/2009 – DATA UFFICIALE DI WINDOWS 7 GA

23/10/2009 – presunta data del debutto della GA (Acer)

Microsoft compila in media una Build di Windows 7 ogni giorno, esclusi i week-end. Questo post sarà quindi soggetto a molti updates che saranno segnalati all’inizio del post.

E voi? Avete qualche scommessa da fare? Naturalmente anche sul numero di Build della RTM.. io punto sulla 7777 😉

[Omnia/Luca Zaccaro – via 7Windows]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 RC2 è realtà, lo dice WZor

UPDATES (31/05/2009)

Sempre WZor ci parla ora di tre rami principali nello sviluppo del nuovo sistema operativo di Microsoft:

WinMain: ciò che siamo abituati a vedere di solito. Nella fascia della RC1 l’ultima build compilata sarebbe la 7141 (28/05/09) mentre ci sarebbe una build della famiglia pre-RTM targata 7225 (29/05/09).

WinMainSp: ciò che è stato chiamato “Service Pack 1” e la cui utilità non è ancora nota. Le build di questo ramo sono uguali a quelle di WinMain con l’aggiunta del tag  “_sp”.

Win7ids_sp: ciò di cui non vi so ancora dire nulla (ma neanche Google ne sa niente). Qui l’ultima Buid sarebbe la 7200.

Si fa sempre più strada l’ipotesi che tutte le Build successive alla 7200 saranno etichettate come RTM-Escrow e inizia anche a circolare una data per il “furto” della prima Build 72xx:  Giovedì 11 Giugno. Staremo a vedere..

___________________

Secondo l’informatissimo sito russo WZOR (da cui ho cercato di capire il più possibile grazie a Google Translate) i rumors su Windows 7 RC2 erano fondati. Il sito infatti riporta la notizia della compilazione della Build 7200! Confesso di non averci capito molto, ma a quanto pare la stringa sarebbe 7200.0.winmain_win7ids_sp.090529-xxxx

Per il momento non so cosa altro aggiungere, dato che sono appena rientrato a casa in questa fresca domenica mattina. Aspetto con ansia qualche fonte in inglese da analizzare e proporvi. In tutta la rete non ho trovato altre tracce di questa RC2 ma bisogna sottolineare che WZor spesso ci azzecca quando si parla di Microsoft..

Certo che se davvero fosse stata compilata la RC2.. forse… il 07/07

[Omnia/Luca Zaccaro – via WZor]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 Starter “Senza Limiti”

Paul Thurrott ci informa (anche se si tratta di notizie non ancora confermate) che Microsoft avrebbe deciso di eliminare la limitazione delle 3 applicazioni su Windows 7 Starter, la versione che verrà installata sui Netbook del prossimo futuro.

Ecco una buona notizia che, se confermata, farà felici tutti quelli che (come me) intendono comprare a breve un netbook e stanno solo aspettando di vederlo commercializzato con Windows 7. Potremo in questo modo utilizzare il meglio di Windows 7 anche sui nostri mini portatili senza preoccuparci di contare quanti programmi stiamo utilizzando.

Meno male.

[Omnia/Luca Zaccaro – via SuperSite]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 “ti fa l’immagine”

fonte: photobucket

Microsoft Windows 7. Tre parole che il mondo del web già conosce molto bene. Tuttavia su questo blog è la prima volta che ne parlo ed è giusto fare una brevissima introduzione: Seven è il nome ufficiale del prossimo sistema operativo per casa e ufficio di Microsoft Corporation, attualmente in fase pre-RTM dopo la diffusione pubblica della Release Candidate (lo scorso 5 Maggio). Questo nuovo sistema operativo, corretti i bug più pericolosi, sarà disponibile nei negozi entro Natale.

Windows 7 non finisce mai di stupire. Oggi vi presento una funzione di Seven che vi consentirà, senza l’ausilio di programmi come Norton Ghost o Drive Image, di creare una immagine completa del sistema operativo e dei programmi ad esso collegati. A che pro? Semplice: immaginate di riscontrare sul vostro PC un problema tanto grave da richiedere una formattazione. Senza questa funzione l’unica soluzione sarebbe quella di re-installare Windows e tutti i programmi che usate tutti i giorni. Oppure, come già detto, rivolgersi a programmi specializzati. Ora invece basterà creare regolari “Immagini” di sistema e il vostro PC tornerà esattamente nella situazione in cui si trovava prima del verificarsi del problema.

Per raggiungere questa funzione dobbiamo entrare nel Pannello di Controllo e scegliere Sistema e Sicurezza >> Backup e Ripristino. Ora ci sono due voci: “Crea un disco di ripristino” (che serve per recuperare una installazione compromessa risolvendo un certo numero di errori) e, appunto, “Immagine di Sistema”.

Una volta cliccato su questa ultima voce si aprirà una finestra in cui Windows 7 valuterà se salvare l’immagine su un HD interno, un HD esterno o su un set di DVD.

Lasciamo lavorare il nuvo sistema e in poco tempo avremo una immagine pronta a “salvarci la vita” in casi estremi.

Senza aver speso un euro in più rispetto al costo della licenza del sistema operativo.

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook