Categorie
Tecnologia

Windows 8 RTM? Forse ci siamo!

+++ UPDATE 02/08/2012 09:30 +++

Windows 8 RTM è pronto

+++ UPDATE 30/07/2012 12:26 +++

Canouna, sul suo canale Twitter, ha postato questo messaggio: “Win 8 RTM Professional Retail” che in teoria vuol dire che il sign-off è avvenuto e la RTM è stata compilata. Riporto anche alcune voci di corridoio secondo le quali la versione RTM sarà distribuita agli OEM nella giornata di mercoledì 1 Agosto. Stay tuned per i prossimi aggiornamenti!

+++ UPDATE 26/07/2012 16:26 +++

Canouna parla di una fantomatica Build 9200 che non riuscirebbe a spiegarsi. Io non so se la build sia vera o meno, ma 6000 (Vista) / 16 = 375, 7600 (Windows 7) / 16 = 475 e, ammettendo che il risultato di questa “magica divisione” debba essere in continuità 575 per Windows 8, allora 575 * 16 = 9200..

++++++++++++++++++++++++++

Che queste siano ore decisive nello sviluppo di Windows 8 era cosa nota a tutti (o quasi). Ma adesso sembrerebbe esserci una prima voce “credibile”: a quanto si legge in un post sul forum di Neowin il Sign-Off sarebbe appena avvenuto e avrebbe così promosso la build “6.2.8888.16384.win8_rtm.120724-1555” a versione “Final Gold RTM” (quella che sarà in vendita ad Ottobre). Se diamo credito a questa news bisogna anche ricordare che, sempre secondo gli stessi rumors, questa stessa build era stata bocciata ieri per un problema che affliggeva un componente esterno.

Vi invito a prendere questa notizia con le pinze (anche Canouna su Twitter) diche che è meglio “stare zitti al momento”, ma forse ci siamo davvero!

Updates ed eventuali smentite a seguire! Stay tuned 🙂

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7: Habemus RTM!

IN ATTESA DI NOTIZIE UFFICIALI DA MICROSOFT

Circa un’ora fa i laboratori Microsoft avrebbero rilasciato il “sign-off” che sancisce la nascita ufficiale di Windows 7. Secondo quanto si apprende da WZor, Microsoft avrebbe ottenuto il 100% di voti favorevoli al rilascio della Gold RTM nella votazione sulla Build 6.1.7600.16385.win7_rtm.090713-1255. Sempre secondo i russi non si tratterebbe di un nuovo voto su una nuova Build, ma di un ripensamento di quei 24 voti contrari e 1513 astenuti nel “conclave” di ieri.

Ecco il “lancio” di WZor:

Presto nuovi aggiornamenti..

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7 scalpita nei “Labs”

Neanche il Giorno dell’Indipendenza ferma le voci su Windows 7. A così pochi giorni dalla conclusione della “più grande avventura di Microsoft” i russi di WZor continuano a spulciare l’agenda dei grandi di bigG. Questa sarà l’ultima settimana in cui vedremo nuove build. Dopo il 10 Giugno bisognerà solo scegliere la versione definitiva. “Ne resterà solo una”. La RTM, che riceverà il sign-off il 13 Luglio. Gli abbonati MSDN, Technet, Connect dovrebbero poter trovare Windows 7 sui loro account il 24 Luglio, dopo i dovuti test interni e i pareri dei TAP. Come ho sempre ripetuto, questi sono i tempi “estremi”. Tutto potrebbe concludersi anche prima. Intanto, dai già citati “Labs”, sono uscite le Build 7266, 7267, 7268 del ramo win7_rtm, la Build 7268  di Windows Server 2008 R2 (che è stata rubata) e la Build 7234 del ramo winmain_sp. Un ulteriore “regalino”: è stata rubata una Build dal ramo winmain (la 7225) in versione Enterprise a 64 Bit. Non certo l’ultima disponibile ma una possibile panoramica su una versione che non sia l’Ultimate. Naturalmente non potrete attivarla con le chiavi della Ultimate. Ma tanto credo proprio che quelle chiavi diventeranno molto preso davvero obsolete 😉

[Omnia/Luca Zaccaro – via WZor]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7: dov’è finito?

Ci eravamo abituati a commentare fino a 2 leak a settimana. Ora, dalla fatidica data del 19 Giugno, tutto tace. Forse arrivo un po’ in ritardo ma ho il beneficio della chiarezza.

Il sito russo WZor, già più volte ottimo profeta per quanto riguarda Windows 7, aveva una scritta nell’home page che recitava più o meno così: “Sensazione: la build finale (RTM) di Windows 7 potrebbe essere rubata dopo il 19 Giugno”. Frase che molti hanno interpretato credendo che proprio quel giorno sarebbe stata compilata la versione finale. In realtà è stato lo stesso sito russo a spiegare che, a partire da quella data, ci sarebbero state delle votazioni sulle build del ramo win7_rtm (quelle che partono dalla 7260). Non appena una di queste build avesse raggiunto il numero necessario di voti, essa sarebbe stata ricompilata in tutte le lingue all’interno del ramo principale (winmain) da cui uscirà la versione RTM. Ad oggi però, l’ultima Build del ramo winmain rimane la 7233 (compilata il 14 Giugno) e della RTM nessuna traccia.

Sappiamo invece che il “conclave” per “eleggere” la versione finale di Windows 7 continua senza esclusione di colpi. Se una build non ottiene i voti necessari ne viene compilata un’altra (nel ramo win7_rtm) che verrà a sua volta messa ai voti. E così sappiamo che, finora, le candidate sono state (da WZor):

6.1.7260.0.win7_rtm.090612-2110 – RTM branch build – no sign-off!
6.1.7261.0.win7_rtm.090615-1900 – RTM branch build – no sign-off!
6.1.7262.0.win7_rtm.090617-1900 – RTM branch build – no sign-off!
6.1.7263.0.win7_rtm.090619-1900 – RTM branch build
6.1.7264.0.win7_rtm.090620-1900 – FAKE!
6.1.7264.0.win7_rtm.090622-1900 – RTM branch build
6.1.7265.0.win7_rtm.090624-1905 – NEW candidate in RTM branch build.

6.1.7260.0.win7_rtm.090612-2110 – RTM branch build – no sign-off!

6.1.7261.0.win7_rtm.090615-1900 – RTM branch build – no sign-off!

6.1.7262.0.win7_rtm.090617-1900 – RTM branch build – no sign-off!

6.1.7263.0.win7_rtm.090619-1900 – RTM branch build

6.1.7264.0.win7_rtm.090620-1900 – FAKE!

6.1.7264.0.win7_rtm.090622-1900 – RTM branch build

6.1.7265.0.win7_rtm.090624-1905 – NEW candidate in RTM branch build

Da questa analisi si può capire come le Build 7260, 7261 e 7262 siano state scartate, mentre sembrano rimanere in gioco le altre. L’ultima candidata della quale si ha notizia è la 7265, compilata il 24 Giugno. E’ curioso notare come tutte queste candidate siano state compilate alle “Sette” di sera.

Sempre secondo il sito russo, questa “elezione” continuerà, se necessario, fino al 10 Luglio. Dopo questa data verrà scelta in ogni caso la RTM (probabilmente quella con il maggior numero di voti) e la stessa sarà compilata nel ramo winmain entro il 13 Luglio. Ciò non vieta tuttavia che, in caso di accordo, la RTM possa essere compilata anche prima.

Queste build sono strettamente riservate, ed è altamente probabile che dopo la 7260 non assisteremo a nuovi “leak” fino alla RTM. La domanda è dunque d’obbligo: cosa cambierà dalla versione 7260 alla RTM? La risposta è altrettanto ovvia: quasi nulla. Verrà disabilitato il kernel debugger, verranno corretti gli ultimi bug minori dei quali si è a conoscenza e, probabilmente (come accaduto per Vista), verranno introdotte nuove icone. Sembra svanire l’illusione di una interfaccia utente completamente ri-disegnata e finora nascosta al pubblico.

Indiscrezioni sembrerebbero invece suggerire che nella build 7265 sia stato corretto un “importante bug dell’UAC”.

Nient’altro da dire per oggi se non che, appena ci saranno novità, potrete leggerle in nuovo articolo.

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Tecnologia

Windows 7: Tutte le (possibili) date!

++ UPDATED ++

Alla luce delle ultime dichiarazioni ufficiali di Microsoft (03/06/2009)

Post un po’ inutile, lo ammetto. Ma divertente! Ecco, all’inizio del semestre che vedrà il rilascio del nuovo sistema, tutte le date, vere o presunte, che riguardano Windows 7 😉

30/01/2007: esce Windows Vista. Si inizia a parlare del suo successore (nome in codice “Seven“, ex “Vienna“)

??/01/2008: rilasciata ai partner la build 6519 (Milestone 1) – RUBATA

21/04/2008: rilasciata la build 6574 che apporta i primi veri cambiamenti

??/08/2008: rilasciata la build 6589 (Milestone 2)

07/09/2008: rilasciata la build 6780 (Milestone 3) – RUBATA

02/11/2008: si diffonde la build 6801RUBATA

08/12/2008: si diffonde la Pre-Beta build 6956RUBATA

09/01/2009: rilasciata pubblicamente la Beta build 7000

09/02/2009: diffusa la Pre-RC build 7022RUBATA

08/03/2009: diffusa la Pre-RC build 7048RUBATA

12/03/2009: diffusa la Pre-RC build 7057RUBATA

28/03/2009: diffusa la Pre-RC build 7068RUBATA

07/04/2009: diffusa la Escrow-RC 7077RUBATA

10/04/2009: diffusa la Pre-RTM build 7106 (in realtà la 7077) – RUBATA

05/05/2009: rilasciata pubblicamente la RC 7100

15/05/2009: diffusa la pre-RTM build 7127RUBATA

27/05/2009: diffusa la pre-RMT build 7137RUBATA

01/06/2009: compilata la RC2 build 7201 – RUBATA

02/06/2009: compilata la RC2 build 7227 – RUBATA

04/06/2009: compilata la RC2 build 7229 – RUBATA

08/06/2009: compilata la RC2 build 7231 – RUBATA

10/06/2009: compilata la RC2 build 7232 – RUBATA

12/06/2009: compilata la RTM-Escrow build 7260 – RUBATA

Naturalmente ci sono altre build interne e altre che sono state rilasciate in seguito (come la 6936)

____________________

Ed ora, al 01/06/2009, l’inizio delle “supposizioni” con la relativa fonte!

06/06/2009 – presunta diffusione in rete della RC2 build 7200 (WZor.info)

19/06/2009 – presunta data della compilazione di Windows 7 RTM (WZor.info)

26/06/2009 – presunta data della compilazione di Windows 7 RTM (NeoWin.net)

30/06/2009 – presunta data del sign-off di Seven, compilazione della RTM (WZor.info)

07/07/2009 – presunta data del debutto della RTM (secondo me)

01/09/2009 – presunta data del debutto della GA e RTW (seondo me)

22/10/2009 – DATA UFFICIALE DI WINDOWS 7 GA

23/10/2009 – presunta data del debutto della GA (Acer)

Microsoft compila in media una Build di Windows 7 ogni giorno, esclusi i week-end. Questo post sarà quindi soggetto a molti updates che saranno segnalati all’inizio del post.

E voi? Avete qualche scommessa da fare? Naturalmente anche sul numero di Build della RTM.. io punto sulla 7777 😉

[Omnia/Luca Zaccaro – via 7Windows]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook