Categorie
Info

Problemi Tecnici

Digital Warmhole

 

Non so se ci avete fatto caso ma la Rete aveva “inghiottito” tutto il contenuto del Sito (quindi anche il blog) nei giorni scorsi.. Niente paura! Si è trattato di un piccolo inconveniente tecnico durante le operazioni di rinnovo del piano di Hosting.

Ora “LucaZaccaro.it” e “Omnia / Uno Sguardo sul Mondo” sono tornati 🙂

Tenete presente che nelle prossime settimane potranno verificarsi altri brevi disservizi causati da altri interventi.

Se notate qualcosa che non va fatemelo sapere!

Buon anno a tutti!!

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Politica

Pdl.it Nuova Versione

A diciott’anni esatti dalla celebre “discesa in campo” (il corsivo è d’obbligo, è ormai una citazione), il movimento politico di Silvio Berlusconi sembra voler festeggiare la maggiore età con una nuova versione del sito ufficiale. Più volte annunciata e rinviata, la presentazione è avvenuta ieri pomeriggio contestualmente al lancio in rete. Senza perdere altro tempo passiamo subito all’analisi (assolutamente personale) del lavoro svolto su questo sito.

Come sapete sono sempre stato un po’ cattivello nei confronti dei siti della “galassia berlusconiana”: prima troppo “1.0”, poi votati al paradigma “immagine-pdf”, poi troppo poco “social”.

Questa nuova versione (se ho ben contato dovrebbe essere la quarta Major Release contando anche ForzaItalia.it) si presenta bene, la gestione dello spazio è abbastanza azzeccata e piacevole e non ci sono visivamente impatti che fanno gridare allo scandalo. La struttura è molto semplice. Dall’alto in basso abbiamo header con logo di partito e santo del giorno, menù navigazionale, slider (javascript, bene bene!) con le notizie in evidenza, tabella 2×4 con le ultime notizie secondarie, ultimi messaggi twitter provenienti da account selezionati (è possibile rispondere e retwittare), canale Youtube affiancato all’immancabile “Spazio Azzurro” (un po’ “rinfrescato”, ora scorre!), pagina Facebook del Capo Silvio Berlusconi affiancata (alla destra del padre) dalle ultime notizie del blog di Alfano. Concludono la pagina varie ed eventuali pidielline.

C’è da dire che, dopo qualche “problemino” del primo giorno, il sito è validato dal W3C come XHTML 1.1 e questo fa sicuramente bene.. anche i CSS e gli script JS sono gestiti abbastanza bene, così come abbastanza ragionata è la struttura lato codice dell’intera pagina.

La prima cosa, notata da tutti, è che questo sembra non essere “il nuovo sito del PdL” ma l’ennesimo “altare” a Silvio Berlusconi (il suo faccione campeggia ovunque!). Ma questa è un’altra storia, e sicuramente le cose miglioreranno col tempo.

Questa volta la parte Multimediale è ben curata, anche se il canale Youtube ci sembra un po’ poco per uno che ha la fama di “Re delle Televisioni”.

Per quanto riguarda la parte Social invece ho trovato “ragionevole” la scelta di non includere hashtag nella barra di Twitter (troppo “pericoloso”) ma una cosa mi chiedo: dove sono i pulsanti “Mi Piace” e “+1”? Già gli articoli non sono commentabili (il capo ha già aperto le porte di casa con lo Spazio Azzurro), come pensano di condividere quello che scrivono?

Ecco ora qualche piccola cosa che mi ha lasciato perplesso:

1) Alcune voci di menù portano ad errori 404. Ad esempio la sezione sui regolamenti dei congressi.

2) Ho trovato un po’ dispersivo linkare l’intera sezione “Cosa Facciamo” sul sito del (defunto) Governo Berlusconi. A me sembra un brutto messaggio. Sembra che dopo quel Governo il PdL non sarà in grado di fare altro.
3) Alcune immagini (soprattutto nei Meta Tag) portano ancora nel nome l’acronimo di Forza Italia. Che sia un segnale?

Ecco infine un paio di spiacevoli effetti CSS:

1) La barra separatrice del menu (bianca) sovrascrive il blu del menù stesso di 1 pixel

2) In caso di slider “azzurro” il sotto menù è indistinguibile dal contenuto dello stesso slider

Insomma, questo sito è ancora in fase di rodaggio, ma si può dire che è nel complesso un buon prodotto. Forse non all’altezza di altre realtà della rete e sicuramente non ai livelli di quella che potrebbe essere l’influenza di una personalità come Berlusconi nel mondo digitale del 2012 ma essendo questo uno dei primi tentativi da parte del partito di “aprirsi” davvero alla rete sono fiducioso del fatto che il partito possa recepire i messaggi che dalla rete arriveranno e adeguare i suoi strumenti per offrire ai militanti e ai cittadini uno strumento ancora migliore per condividere le proprie idee, i propri sentimenti e le proprie battaglie.

PS: vi prego, eliminate quell’orrendo “Dall’Internet”!

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Politica

Nuovo portale PdL rinviato.. Con sorpresa

Oggi pomeriggio intorno alle 17 doveva avvenire la presentazione del nuovo portale del PdL (www.pdl.it) alla presenza di Angelino Alfano, Fabrizio Cicchitto e Antonio Palmieri (responsabile Internet del partito).

In realtà nella serata di ieri due comunicati (rispettivamente sul sito del PdL e sul blog di Palmieri) hanno annunciato che la presentazione è stata rinviata a settimana prossima e hanno promesso una “sorpresa”.

Ora, appurata la necessità di rinnovare “in toto” il sito del PdL, quale potrebbe essere la “sorpresa” annunciata?

1. Un dominio “.xxx” (Oh, sto scherzando eh!!)
2. L’integrazione completa della nuova WebTV tante volte annunciata
3. La creazione (o, meglio, la razionalizzazione) di un Network di infrastrutture e sostenitori (Circoli, Forza Silvio, Governo Berlusconi ecc..)
4. La possibilità, da parte dei cittadini, di comunicare direttamente con TUTTI gli eletti
5. Altro

Secondo me la grande sorpresa sarà la WebTV, su cui verrà messo a disposizione come “lancio” il video della Discesa in Campo in versione e qualità originale senza i loghi delle emittenti TV.

E secondo voi? Cosa vorreste dal nuovo portale del PdL?

Io ovviamente sarò qui a commentare non appena la nuova versione verrà presentata.

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook
Categorie
Info

Novità per Sito e Blog ;-)

Volevo condividere con voi la nascita di www.lucazaccaro.it versione 2.00. Se siete puristi del web probabilmente starete già storcendo il naso.. avete ragione! Questa versione probabilmente non rispetta nessuna delle regole di un buon sito internet.. ma che diavolo! Si tratta di un sito personale ed è quindi inevitabile che rispecchi le mie attuali emozioni. Perdonatemi dunque quel testo arancione su sfondo nero e quelle scritte a volte troppo piccole e a volte troppo grandi. Perdonatemi anche la fiamma incandescente (made in DeviantArt) che campeggia in ogni pagina ma appena l’ho vista ho capito che era la rappresentazione perfetta di come mi sento dentro. Una fiamma che brucia e che non ha ancora trovato il suo equilibrio. Da questa idea a costruire un sito intorno ad una immagine il passo è stato breve. Mettete insieme un poco di CSS e qualche memoria di HTML, condite il tutto con qualche azzeccata riga di PHP e MySQL (solo per far vedere che so usare i database..) ed ecco a voi la seconda versione del mio sito personale. Nulla di che, più che altro un punto di partenza verso questo blog e verso progetti futuri. Posso già anticiparvi che questa “versione 2” non resisterà a lungo. Presto, molto presto, inizierò a sviluppare una interfaccia totalmente nuova, più professionale e con l’uso massiccio di MySQL in modo da poter condire anche questo spazio “statico” con qualche bella invenzione. Se tutto va bene questa nuova versione vedrà la luce per i festeggiamenti di capodanno. Vi lascio dunque a questa seconda versione, magari non bellissima né perfetta ma di certo molto “personale”..

Ah, da oggi è attivo anche il plugin che mi permetterà di pubblicare i miei interventi direttamente su twitter. Questo è infatti lo strumento che nei prossimi mesi cercherò di potenziare il più possibile. Se volete aggiugnermi tra i vostri tweet il mio account è www.twitter.com/lucazaccaro

[Omnia/Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook