Categorie
Life

Weekly+ (16/2012)

Nuova puntata di Weekly+

Era il 1994. C’era la Democrazia Cristiana. Ma c’era anche Berlusconi e la DC, conscia di essere alla fine, decise di rifondarsi come PPI con uno sguardo a sinistra. Fu allora che un giovane PierFerdinando Casini decise di andarsene e fondare il CCD per allearsi con Berlusconi. Dopo qualche tempo anche Buttiglione lasciò il PPI e formò il CDU. Nel 2001 CCD e CDU si alleano con FI, AN e Lega nella CDL per tornare al Governo della Nazione. Con successo. Alle stesse elezioni si presenta DE di D’Antoni. Il 6 Dicembre 2002 CCD, CDU e DE si sciolgono per dare vita, insieme, all’UDC. Casini è l’ispiratore, Buttiglione il Presidente e Follini il Segretario. Lo stesso Follini si dimette da segretario nel 2005 (sostituito da Cesa) e nel 2006 lascia l’UDC per fondare IDM, salvo poi scioglierla pochi mesi dopo per aderire al PD. Nel 2004 si era invece staccato dall’UDC Rotondi, per formare DCA e allearsi con Berlusconi. Alla caduta del Governo Prodi II l’UDC si schiera a favore di un Governo Marini. Tabacci e Baccini non sono d’accordo e se ne vanno, fondando Rosa per l’Italia. A Febbraio 2008 Carlo Giovanardi e i suoi sostenitori lasciano l’UDC per fondare PL e confluire nel PDL. In vista delle elezioni 2008 l’UDC si accorda con la Rosa per l’Italia per una Lista di Centro. In seguito avvia il processo della Costituente di Centro, per la creazione di un Partito della Nazione. In quest’ottica finisce il primo UDC e nasce il nuovo UDC (Unione di Centro) che comprende l’ex UDC (Unione dei Democratici Cristiani e dei Democratici di Centro), Rosa per l’Italia e i Popolari di De Mita. Questo per dire cosa? Che in diciott’anni sono nati quasi più partiti da iniziative di Casini che in tutto il resto della Storia Repubblicana. Oggi Casini fa sul serio e azzera i vertici dell’UDC in vista del Partito della Nazione. Chi vorrà annettere questa volta? Quanto durerà? Che scissioni subirà? Vedremo, ma il progetto non mi ispira molta fiducia.. D’altronde poi ci sono anche Pisanu e Dini che annunciano una iniziativa per riunire i moderati.. Ah già.. Alfano ha detto che dopo le amministrative presenterà con Berlusconi la novità politica più importante dal 1994 ad oggi. Non vedo l’ora di conoscere tutte queste novità..

Windows 8 si svela e ci rivela le sue edizioni. Qui qualche info in più..

[Omnia / Luca Zaccaro]

  • Share on OkNotizie
  • Share on Twitter
  • Share on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.